La IV edizione di Degustando la Pasqua Viterbo

ocandina_degustando_pasqua_2014La Chiesa di Sant’Egidio ospiterà la rassegna di prodotti tipici della Tuscia: “Degustando la Pasqua” . dal 4 al 6 aprile. La Confartigianato imprese di Viterbo con Slow Food Viterbo presentano un programma d’eccezione , per la IV edizione della rassegna enogastronomica divenuta ormai un must nel capoluogo.

Andrea De Simone, direttore provinciale di Confartigianato , spiega che la rassegna sarà piena di laboratori organizzati con le realtà protagoniste della mostra, come il laboratorio pratico presentato dalla Pro loco di Bagnaia ,sulla Pizza di Pasqua, realizzato dalle Signore di Bagnaia, Le custodi della ricetta tradizionale.  Seguiranno una serie di incontri storico-culturali incentrati sul prodotto e sulla sua preparazione attraverso decenni di tradizione. Gli Agricoltori della Terra coinvolgeranno il pubblico portandolo alla scoperta dell’agricoltura familiare e del suo impatto sociale.

I famosi pasticceri Casantini mostreranno tutta la loro perizia nelle tecniche di decorazione delle uova di Pasqua, mostrandoci la magia della ChocolArt, mentre i maestri di Aquarubra stupiranno i visitatori con le meravigliose tecniche di  lavorazione del vetro. Infine il pastificio Fornovecchino guiderà i partecipanti lungo le vie della terra del grano che vantano un’antica tradizione  basata sul mangiar sano.

Slow Food Viterbo e della Pro Loco di Bagnaia hanno valorizzato le eccellenze tradizionali del territorio.

La IV edizione di Degustando la Pasqua vedrà, tra gli altri, la partecipazione della scuola dell’Infanzia di San Sisto e della scuola alberghiera, che per l’occasione presenterà uno studio dell’evoluzione della cultura enogastronomica pasquale, dalla Pasqua ebraica a quella dei giorni nostri, con tavola imbandita e piatti cucinati dagli stessi ragazzi.

Le porte della Chiesa di Sant’Egidio si apriranno venerdì 4 aprile, alle ore 11, per l’inaugurazione e, a seguire, le attività programmate per i bambini della scuola dell’infanzia. Sabato 5, invece, il pomeriggio sarà dedicato ai laboratori realizzati dalla Pro Loco di Bagnaia, interamente dedicati alla storica pizza di Pasqua. Domenica 6, infine, i laboratori degli espositori animeranno la chiesa coinvolgendo tutti i presenti alla scoperta dei prodotti tipici.

Per maggiori informazioni si può contattare Confartigianato al numero 0761 33791 oppure all’indirizzo e-mail info@confartigianato.vt.it

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>